Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Area dedicata alla parte videoludica.
Sfide e approfondimenti sui nostri amati Videogames.
Classifica dei punteggi migliori
super play
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 561
Iscritto il: 16/03/2011, 13:30
Medaglie: 13
Reputation: 3
Città: Trieste
:
Gold Medal Silver Medal Record italiano

Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da super play » 12/05/2011, 16:59

Apro questa discussione per spiegare a tutti gli utenti di questo foro in cosa consiste la catalogazione dei records arcade italiani.

Prima di tutto premetto che l'iniziativa nasce per passione, non ci sono interessi economici dietro, nè mai ci saranno. Pertanto l'unico genere di remunerazione che si ottiene è la gloria nell'ambito dell'utenza che orbita attorno al progetto, vale a dire non più di 25/30 persone in Italia. Quelli che non si avvicinano a questa iniziativa perchè pensano che il tutto sia orientato ai soli campioni, che spendono 8 ore al giorno per giocare, si sbagliano. Chiunque può fare un record, anche solo finendo un gioco, e magari quel risultato resterà il top italiano per vent'anni. Ora spiego in cosa consiste esattamente il progetto.


DOWNLOAD ULTIMA VERSIONE:
download del documento ver.104 del 15/03/2011

--------------- Il progetto ARCA DI NOE' ~ I nuovi records italiani ~ ---------------

– Nascita ed evoluzione di questo ambizioso progetto –

Perché è nato questo progetto?

Circa 4 anni fa, sfogliando tra i link che avevo accumulato fin dal 2000, mi accorsi come centinaia di siti specifici sui giochi arcade fossero caduti e persi per sempre. Mi riferisco a siti aperti da appassionati che trattavano giochi specifici, offrendo guide, strategie, mame replay, informazioni varie ecc. L’era dei records arcade stava indubbiamente giungendo al suo termine o quantomeno alla sua fase conclusiva. Lo capivo dalla quantità di materiale che se ne andava via ogni giorno che passava. Per non lasciare che questa nicchia finisse nell’oblio senza che nessuno ne potesse narrare gli avvenimenti, decisi di costituire questo progetto, allo scopo di preservare il materiale ancora disponibile sui giochi arcade più importanti e permettere alle generazioni future di avere un riferimento sui record nostrani e internazionali realizzati in passato. Nel contempo volevo valorizzare maggiormente e ordinare l’operato di quanto fatto dai nostri giocatori, catalogando per bene i vari score, migliorando quelli vecchi, e tenere così in vita la micro comunità che tanto ci interessa. Questo lavoro si può considerare come il naturale proseguimento della rubrica Killed Games di CVG, ove tante domande sono rimaste senza risposta dal 1995. Era quindi giunto il tempo di chiarire tutti i misteri irrisolti e questo lavoro permette di farlo.

Dopo ormai 4 dalla partenza di quella idea, Vi presento oggi la versione finale del documento chiamato ARCA DI NOE’, che consiste nel catalogare con grande accuratezza i nuovi record italiani e mondiali ai giochi arcade.

Dopo un costante aumento di anno in anno del numero dei giochi trattati, il progetto ha raggiunto la sua conclusione, raggiungendo la quota stabile di 500 titoli trattati. Il progetto ARCA DI NOE’, avviato inizialmente con scopi leggermente diversi da quelli attuali, doveva essere una semplice e ristretta lista di titoli da me preferiti, di cui avrei voluto realizzare delle guide o delle registrazioni considerevoli. Nel corso del tempo, e a causa delle esigenze esterne che si sono venute a creare, si è sviluppato un lavoro molto più vasto e con molteplici scopi. A differenza del passato, la raccolta dei records viene effettuata con una regolamentazione complessa e accuratissima, che non lascia spazio a nessuna possibile reinterpretazione. I 500 giochi presenti nel documento sono stati accuratamente selezionati con dei precisi parametri, quali la loro importanza storica, il sistema di punteggio, la presenza di bug o pattern infiniti penalizzanti, la giocabilità, la presenza di materiale verificabile e via dicendo.

Naturalmente, per trattare ogni titolo è stato necessario acquisire una certa conoscenza del prodotto in questione, al fine di determinare la chiave corretta per l'interpretazione dello score (regole speciali per problematiche di punti infiniti, applicazione o meno di bugs, inibizione di eventuali trucchi, trovare una possibile soluzione ai pattern infiniti, diversificazione delle classifiche in base al personaggio, settaggi da alterare per qualsivoglia motivazione ecc). Tale conoscenza è stata ottenuta attraverso la paziente consultazione dei materiali disponibili in rete, soprattutto siti giapponesi, o in forma cartacea (archivio di Gamest / Arcadia / Micom Basic Magazine / Neo Geo Freak). Sono stati inoltre effettuati dei test direttamente sui giochi per comprendere al meglio le soluzioni da adottare.

Oltre a tutto questo sono state apportate una serie di modifiche migliorative a tutto il documento che hanno consentito di fornire dati informativi essenzionali, non disponibili pubblicamente. Tali notizie, rappresentate dai commenti sulla partita e dai box di approfondimento, sono stati realizzati attaverso la consultazione con gli stessi detentori dei record, ove questo sia stato possibile. Nel caso il record sia stato pubblicato su riviste ufficiali, è stata indicata la data di pubblicazione. Nel caso di record non presenti su riviste, è stata indicata la data di realizzazione del record (mese e anno).

Come si può evincere, sono stati aggiunti nuovi records che hanno sostituito vecchi risultati fatti nelle sale all'epoca, almeno per i record italiani. Questo è infatti uno degli scopi di questo progetto: sostituire i vecchi risultati senza materiale comprovatorio (foto, testimonianze) e sostituirli con record nuovi e migliorati, con documentazione video/replay allegata. Viene preferito il wolfmame replay al video, in quanto più leggero da gestire (tra l’altro sono pochi gli utenti che dispongono di un DVD recorder, rendendo di fatto impossibile la creazione di video direttamente dai cabinati). Ma se registrate dal cabinato e non avete proprio la possibilità di realizzare un wolfmame replay, anche la prova video sarà accettata. Se invece giocate su mame e poi convertire il replay in video, questo non verrà accettato, serve necessariamente il replay originale. Questo è da imputarsi alle possibilità di controllo permessa dal wolfmame, quali la velocità di registrazione, l’inibizione nell’uso dei cheat e funzioni di save & load in fase di registrazione ecc. Sono stati consultati tutti i vecchi thread raggiungibili in rete o attraverso i siti di archivio, per recuperare risultati ormai dimenticati realizzati negli ultimi 10 anni. Ho contattato altresì molti giocatori dell'epoca di CVG per cercare di chiarire dei record dubbi. In alcuni casi non è stato possibile ottenere una risposta risolutiva, vista la poca chiarezza o insufficiente attendibilità dei giocatori interpellati, altre volte invece è stato possibile chiarire ogni dubbio.

Nonostante l'ampliamento del progetto, fin dall’inizio è stata mia intenzione trattare una quantità limitata di giochi. Non necessariamente solo quelli a cui sono interessato personalmente ma comunque un numero definito e limitato. Questa scelta imposta è stata determinata dalle risorse necessarie alla gestione del progetto, rappresentate dal tempo e dal budget stanziato. L’incredibile accuratezza che il documento vuole raggiungere nel dare conferma sui risultati mondiali e italiani proposti, rende necessario un forte dispendio in termini economici e di tempo. Non vi è alcun progetto aperto che al momento opera una così capillare ricerca di nuovi e attendibili hi-score arcade come avviene sull’Arca. Per essere certi di dare notizia a livello globale su ogni novità inerente i giochi selezionati, è infatti necessario seguire costantemente un centinaio di fonti tra cui: siti web, forums, blog, diari parzialmente accessibili, canali video, contatti privati e molti altri. Naturalmente questa ricerca viene effettuata su tutto il continente, ricercando novità nelle comunità internazionali accessibili e conosciute (Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, Cina, Polonia, U.S.A, Giappone, Korea ecc.). A volte i problemi derivanti dalla difficile interpretazione dei testi in altre lingue rende indispensabile una consultazione specifica direttamente con i giocatori. Questo comporta la stesura di mail in lingua madre e la conseguente traduzione delle risposte. Considerato che il sottoscritto parla un blando inglese e capisce il giapponese in maniera non adeguata al tipo di risultati che si vogliono ottenere, è necessario affidarsi a degli interpreti esterni di supporto. Sostanzialmente quindi “seguire” la scena recordistica comporta un notevole dispendio di risorse per il sottoscritto e per i suoi affiliati. Senza contare l’acquisizione costante di video e mame replay, a volte ottenibili solo attraverso acquisto o scambio.

"Seguire" un gioco, ha anche altri significati. Per chi non ne fosse al corrente, questo termine non si limita al controllare scrupolosamente e costantemente la situazione italiana e mondiale su molteplici forum e ambienti arcade, ma significa anche incentivare le persone con consigli e suggerimenti per istigarli a giocare e registrare; raccogliere i dati, assicurarsi della corretta visualizzazione dei replay, fornire degli incentivi per facilitare la stesura di uno score. Inoltre vanno ricercati i migliori materiali "top proof" per i giochi scelti, a volte molto costosi (quando si trovano), per essere in grado di fornire eventuali chiarimenti sui record stessi. È sempre costante l'acquisizione e ricerca di notizie scritte che possono andare dal trucco piuttosto che al bug, oppure un pattern attivabile in una particolare circostanza. Finchè il numero di giochi dove fare tutto questo si mantiene entro un certo limite è ancora possibile gestire il tutto. Andare oltre significherebbe un aggravio troppo oneroso tra tempo e denaro. È questa la ragione per cui sono stati dedicati i mesi di aprile maggio e giugno 2010 per rivedere l’intero progetto e inserire ancora qualche titolo che avesse un certo valore recordistico. Qualche gioco cmq non da buttare è rimasto fuori, e questo mi dispiace, ma ho cercato di restare sotto il limite dei 500.

Per varie esigenze è stato deciso di sopprimere la raccolta e conservazione dei record a gran parte dei giochi di guida, sui quali non solo non si può giocare se non su cabinati originali (visto che l’emulazione è allo stato larvale) ma i cui score, sicuramente di alto livello realizzati in Italia, non sono stati mai raccolti ed ormai risultano irrimediabilmente perduti. Analogamente, una scelta simile è stata operata anche per i picchiaduro a tempo più recenti, i cui risultati italiani di alto livello e sicuramente realizzati nel corso di questi ultimi 10 anni nelle nostre sale giochi, non sono stati mai raccolti. Sono comunque presenti nel progetto alcuni titoli non ancora emulati, e sui quali difficilmente sono già stati realizzati dei record italiani. Al momento per questi titoli la classifica italiana è chiusa, ma appena questi giochi saranno aggiunti al mame si potrà concorrere al titolo italiano. Evidentemente si tratta di titoli che per meriti di vario genere, era doveroso inserire.

I 500 giochi attuali potrebbero sembrare una cifra esigua in rapporto alla quantità di giochi arcade disponibili nel mondo. Tuttavia voglio mettere in luce che dei 7200 giochi presenti in mame, bisogna operare una massiccia depurazione, togliendo tutti gli inutili giochi di Mahjong, carte, Slot machine, Quiz ivi contenuti. A questi vanno inoltre aggiunti gli inutili cloni e bootleg, giochi per console tipo NES, MEGADRIVE e SUPER FAMICOM. Quel che resta sono approssimativamente 1500 / 2000 giochi. Pensare di gestirne 500 su 1500/2000 è gia' un ottimo traguardo, anche in considerazione che ogni gioco può avere una sottoclassifica ramificata in base a differenti personaggi disponibili, uso di autofire e così via. Ho cercato di limitare il più possibile di trattare giochi soggetti a pattern infiniti, il cosiddetto “infinite score problem”, anche se certi titoli, per la loro notorietà e bellezza non potevano essere esclusi. In caso non fosse ancora stato deciso, mi riserverò di introdurre delle regole speciali per i giochi soggetti a queste problematiche per attenuare la possbilità di accumulare punti all'infinito.

- Gli scopi del progetto –

In cosa consiste questo progetto e perchè chiamarlo ARCA DI NOE'? Gli scopi di tutto questo lavoro sono molteplici. Desidero preservare per le generazioni future quanto è stato fatto fino ad ora su una cerchia di titoli selezionati, personalmente, potrei dire i migliori in circolazione, ma più precisamente si tratta dei giochi maggiormente gratificanti dal punto di vista dell’Hi-Score e chiaramente anche gestibili attraverso il mame. Intendo lasciare una testimonianza scritta che possa sopravvivere allo scorrere del tempo, relativamente al duro lavoro di tante persone che si sono dedicate ai records arcade. Secondariamente, mi interessa raggiungere questi obiettivi:

- conservare tutto il materiale prodotto con dati certi e controllati in modo che nulla di ciò che è stato scoperto vada perduto come di norma accade nelle attività a tempo perso senza fini di lucro;

- permettere di fornire un riferimento a tutti i giocatori appassionati ai titoli trattati, in modo tale da cimentarsi nel presente o nel futuro, se lo vorranno, allo scopo di migliorare qualcuno dei risultati presenti.

- permettere a chicchessia di poter usufruire di questo documento come prova di abilità da parte dei giocatori italiani nel confronto diretto con l’operato di giocatori stranieri.

- fregiarsi di un "titolo" di abilità raggiunto a livello nazionale, anche se chiaramente non ufficiale.

Molti campi sono attualmente vuoti. I giochi sono stati inseriti ma non vi sono records riportati per tutti i titoli. Sarà opportuno riempirli ed esorto i giocatori a consultare la lista per individuare eventuali giochi congeniali per farlo. Questo listino è stato costruito con ricerche molto difficoltose, recuperando dal web dei mame replay ormai cancellati da anni. Nel corso del mese di giugno saranno costituiti tutti i pacchetti completi inerenti ciasucn record italiano che compare nella lista. Per l’occasione i replay saranno verificati accuratamente come previsto dal regolamento adottato. Tra i record presenti, alcuni sono originari dalla pubblicazione operata sulle riviste italiane. Poiché questi risultati sono stati fatti in pubblici esercizi italiani e non su mame, sono privi di verifiche e possono essere sospetti. Quindi la priorità è quella di migliorare proprio questi risultati, spesso gonfiati dall’uso della massima difficoltà o da altri settaggi appositamente fatti utilizzare dai gestori per massificare lo score. Questa lista sarà il nostro biglietto da visita per tutti i giocatori stranieri che vorranno conoscere i nostri massimi score "REALI". Chiaramente, con il tempo, abituando la gente a questo livello di sicurezza nel trattamento dei dati, i vari casi alla "Randorama" finiranno per scomparire definitivamente dalla nostra memoria, senza lasciare traccia.

Questa lista è la somma di quanto pervenuto fino a noi riguardo i risultati operati da giocatori italiani. Come tutti sapete, il numero dei bar o delle sale giochi disclocate in passato nel nostro paese sono state tante. Anche se solo un 10% di coloro che vi si cimentavano mantenevano un impegno tale da realizzare uno score, sappiamo che i record di buon livello realizzati in Italia devono essere stati molto più di quelli arrivati fino a noi attraverso le riviste, probabilmente più della metà non sono mai stati documentati o segnalati. Per agevolare il nostro lavoro sarebbe interessante segnalare eventuali score notati all'epoca nei bar o nelle sale giochi, per fornire un riferimento di massima su quanto sia stato fatto, anche se non documentato, dai noi italiani. Anche se la memoria vacilla, anche se non si è sicuri di quanto visto anni addietro, quest'opera di segnalazione non può fare altro che bene a una raccolta come la nostra. Chissà quanti di noi, pensandoci bene, potranno ricordare di aver visto realizzato un qualche score migliore di quelli in lista, segnalandolo si incentiva la possibilità di battere questi "presunti" score e di avere una prova certificata sicuramente migliore di quanto fatto in passato nel nostro paese. Naturalmente si spera che nel giro di non più di tre anni possa essere possibile eliminare tutti gli score fatti all'epoca delle riviste, con risultati migliori registrati su wolfmame. Come sappiamo tutti, non vi è possibilità di sapere quali settaggi fossero in uso per i vari record passati e inoltre la mancanza di una prova video è assai frustrante. Per ora i records di CVG e altre riviste sono presenti in ampia quantità sul lisitno, ma col tempo gli attuali giocatori rimasti ancora attivi (circa una trentina), riusciranno sicuramente a spazzarli via. A parte i giocatori occasionali che si cimentano a singoli giochi, abbiamo una schiera di giocatori più o meno fissi che si dedicano a tale scopo:

- Regolamento per l’accettazione dei nuovi record italiani -

La certificazione dei mame replay ad opera dei giocatori italiani avviene solo attraverso la corretta registrazione con wolfmame. Si tratta di un particolare mame adatto per le registrazioni, in quanto non permette pause o uso di cheat durante la partita. E' altresì possibile verificare una serie di altri parametri quali la velocità del gioco o la configurazione del PC utilizzato, e inibisce l'uso delle funzioni save e load.

E' consigliabile l'uso della versione 106, piuttosto stabile su una considerevole quantità di giochi, ma qualora il gioco scelto dovesse essere stato corretto o migliorato dal punto di vista emulativo nelle versioni successive dell'emulatore, è consigliabile utilizzare un wolfmame più aggiornato. Scaricare il wolfmame è semplice, basta effettuare il download da questa pagina:

http://wolfmame.marpirc.net

oppure da questo link specificatamente per la versione 106:

http://wolfmame.marpirc.net/wolfmameplus-0106.exe

Le versioni successive alla 106 hanno perso il frontend e funzionano attraverso la riga di comando. Per evitare questo problema a coloro che non hanno dimesticazza con ciò, è possibile scaricare questo frontend:

http://mahlemiut.marpirc.net/mmf13.zip

Una volta avviato, il frontend permetterà di selezionare facilmente i giochi e registrare senza eccessive perdite di tempo. Il frontend va inserito nella cartella del mame. Una volta scompattato l'archivio sarà sufficiente piazzare le roms desiderate in una cartella denominata "roms" e creare anche una cartella "inp" che resterà vuota fino al momento della prima registrazione. Avviare quindi l'eseguibile ed effettuare la seguente operazione:

File--->Play and record input--->(il mame propone il nome della rom dove si intende giocare)--->salva.

A questo punto la partita inizia e viene tutto registrato. Finita la partita attraverso la pressione del tasto ESC, troverete un file (nome del gioco).inp nella vostra rispettiva cartella. Potrete a questo punto zippare il tutto in rar o in zip e nominarlo nel seguente modo:

nome della rom_punteggio_nome giocatore (potete usare il vostro nick o un altro nome con il quale volete essere riconosciuti nel documento dei records italiani)_versione del wolfmame.

Ecco un esempio pratico:

donpachi_10500800_gemant_wolf106.rar (nel caso si utilizzi un bios particolare, come nel caso dei giochi neo geo, è opportuno specificarlo dopo il nome del giocatore). Il replay potrà infine essere allegato a un post nel forum di discussione in formato zippato. Il Wolfmame 106 è provvisto della funzione di autofire (circa 15/20 inpulsi al secondo) anche durante la registrazione, ma i successivi wolfmame non possiedono questa funzione. Chiaramente il giocatore deve tenerne conto se vuole servirsi di questo. Bisogna tenere presente che una volta realizzato il record, se fatto uso di autofire, la partita sarà valevole per la classifica italiana ma non sarà accettata da Marp.

Per gli allenamenti è possibile usare qualsiasi versione del mame. Ciò in virtù del fatto che in altre versioni non ufficiali dell'emulatore (kaminari, thunder mame, garemame, mameplus ecc) è possibile usufruire di funzioni non disponibili nei normali mame ufficiali o wolfmame.

Oltre a tutto questo è necessario anche fare una premessa per quanto riguarda la filosofia del record. Ora, grazie al seguente testo, comprenderete dove sbaglia il tanto decantato Twin Galaxies.

La terminologia "world record", estremamente diffusa nei paesi occidentali e specialmente negli Stati Uniti, è concettualmente sbagliata. Difatti il record mondiale come tutti lo intendono, non esiste realmente. È risaputo che la grande maggioranza dei giochi arcade vengono prodotti in Giappone (Sega, Capcom, Taito, Konami, SNK, Toaplan, Cave, Data East, Psikyo, Namco, ecc.). Questi giochi sono quasi sempre lanciati prima sul territorio nipponico e poi nel resto del mondo, raramente è avvenuto il contrario. Successivamente alla loro prima distribuzione, i prodotti sono rimaneggiati e modificati per essere predisposti alla distribuzione in altri territori. Durante questo processo, solitamente il gioco viene rimaneggiato e modificato, cambiandone il titolo, i nomi dei personaggi, o applicando modifiche alla grafica di minore rilievo. Più raramente può capitare che i team di sviluppo optano per un intervento radicale sullo score system, cambiando i settaggi o ricostruendo da zero il sistema di gioco. Ne consegue che in ogni paese del mondo abbiamo un certo numero di versioni differenti dello stesso prodotto, sui quali evidentemente i records non possono essere paragonati tra loro. Ecco perchè parlare nei termini di world record non ha particolare senso. Tanto più, e qui arriviamo al vero nocciolo della questione, in ogni paese vi sono delle ideologie differenti sull'etica da adottare per la realizzazione di un punteggio. Poiché nel mondo non è mai esistita un'organizzazione ufficiale accettata unanimemente da tutti, che ha imposto una regolamentazione ragionata e adatta ad ogni tipologia di gioco, nei vari paesi si è sviluppato un differente sistema di concepire e regolamentare gli score. Negli Stati Uniti si gioca sulle versioni originali americane, in alternativa si usa la versione world. Solitamente i settaggi da utilizzare sono imposti dall'organizzazione Twin Galaxies, che mantiene quasi sempre i parametri di default per i giochi della Golden Era, ma occasionalmente sono state applicate regole speciali con settaggi modificati. Nei giochi successivi alla Golden Era (1978~ 1984) vi è grande confusione, con regole inappropriate e poco studiate, in quanto spesso si preferisce la difficoltà al massimo. Vengono rilevati i punteggi di tutti i titoli a partire dal 1978 e non vi è l'obbligo di terminare il gioco, inoltre si usa sommare il punteggio in caso di counter stop dinamico. Score maratona per i giochi soggetti a loops infiniti e nessuna modifica alla plancia di comando. Punteggi rilevati anche sui giochi con pattern infiniti, senza che vi sia un avviso del problema. Vi è infine l'abitudine di identificare come record mondiale qualunque risultato giunga nel database di questa organizzazione, senza che vi sono effettivi accertamenti con score superiori pubblicati altrove. Ad ogni modo va precisato che nemmeno negli stessi USA tutti i giocatori riconoscono all'unanimità l'operato di Twin Galaxies, applicandone i regolamenti. Alcune comunità statunitensi, più sviluppate ed aperte alle metodologie orientali, preferiscono non seguire la loro dottrina.
Nel Giappone si gioca su versioni originali giapponesi, che spesso differiscono da quelle statunitensi. Si utilizzano condizioni di default per tutti i giochi, eccetto alcuni casi particolari. Le regolamentazioni sono stabilite dall'operato delle riviste Gamest e Arcadia. Sono applicati rigidi protocolli per arginare il problema dei pattern infiniti, i punteggi sui giochi soggetti a questo problema non vengono raccolti. Le plance di comando sono pesantemente modifiche, con dispositivi di autofire, sincronizzatori o multi frequenza, pulsanti mappati ecc., il che agevola il giocatore nell'ottenere score migliori. Solo in rarissime occasioni i punteggi ottenuti con autofire sono differenziati dagli altri, inoltre è necessario completare il gioco. Si tiene conto solo dei giochi distribuiti sul territorio nipponico dal 1985/86, ovvero dal periodo in cui Gamest ha cominciato ad operare. Per i giochi maratonabili o soggetti a loops infiniti si tiene conto del primo giocatore che supera i dieci milioni di punti, non è inoltre prevista la sommatoria dei punti sui counter stop dinamici. Tutti i records pubblicati sulle riviste sono identificati come i top del Giappone e non vi sono confronti diretti con i risultati oltre oceano. Nella vecchia Europa la situazione è molto peggiore e meno regolamentata, dal momento che non vi è una versione ufficiale europea, ma le schede arrivano da tutto il mondo, creando un miscuglio di infinite versioni, tra cui i diffusi bootleg (giochi copiati illegalmente dagli originali, dove spesso si riscontrano bug e anomalie inesistenti nelle versioni ufficiali). Per quanto riguarda i settaggi, è sempre stata pratica diffusa applicare i dip switch in modo che il gioco risulti il più penalizzante possibile per il giocatore (settaggi alla massima difficoltà possibile, meno tempo disponibile, meno vite ecc.), tutto questo per massimizzare gli incassi dei gestori e noleggiatori di schede arcade.

Oltre alle differenti versioni del gioco, alle svariate plance di comando, ai diversi settaggi adottati, che già di per sé rendono impossibile un confronto tra gli score ottenuti, vi è un'ulteriore differenza. Si tratta dell'ideologia con la quale si determina la bravura di un giocatore. Va precisato infatti che il punteggio accumulato non viene ritenuto da tutti come il metro di valutazione globale che determina l'abilità di un giocatore. Spesso accade che i players di determinati paesi ritengono il punteggio meno importante del time attack. A volte si da maggiore importanza al completamento di un gioco con la massima difficoltà possibile, conservando tutte le vite, al posto di sacrificarle in zone strategiche per ammassare punti (leeching). Questi differenti modi di pensare, spesso dovuti all'influenza di individui dalla scarsa competenza o semplicemente da un'ideologia errata e largamente diffusa, portano a metodologie opposte nell'archiviare gli score, tanto da confondere ciò che è abilità da ciò che non lo è. Concludendo, per determinare un record mondiale sarebbe necessario soddisfare i seguenti criteri: una stessa versione del gioco distribuita in tutto il mondo, settaggi di default, nessuna modifica alla plancia di comando, presenza di un arbitro per tutta la durata della partita oppure registrazione della stessa con la dimostrazione dei settaggi applicati prima di iniziare. Poiché tutto questo non avviene, è possibile solamente avvicinarsi al concetto di arcade world record. È necessario tuttavia operare una scelta, ovvero scegliere la metodologia più appropriata tra le due disponibili, cioè Twin Galaxies e Gamest (oggi Arcadia). Poiché la Golden Era non viene neppure gestita in Giappone, non possiamo che affidarci all'organizzazione americana Twin Galaxies. Questo periodo storico per il mondo arcade è stato infatti approfondito in modo particolare, e ancora oggi si contano centinaia di appassionati americani che si battono per superare i vecchi primati stabiliti oltre 30 anni fa. Tuttavia, bisogna anche enunciare uno scarso interesse verso l'arcade moderno, con pochi e scarsi risultati, che non costituiscono affatto un degno metro di paragone per chi vuole mettersi seriamente alla prova. È quindi necessario prendere in considerazione i risultati giapponesi per i titoli successivi al 1984. Sappiamo per certo che per quanto riguarda i titoli dal 1985 in poi, salvo quelli abbandonati per la presenza di pattern infiniti o bugs, i giocatori nipponici hanno operato più di chiunque altro al mondo degli studi approfonditi sui pattern e i segreti, atti al conseguimento del più alto punteggio possibile. Alla luce di quanto esposto, quando sfogliamo un database con risultati di provenienza nipponica, possiamo essere sicuri che essi rappresentano un buon 99.5% dei top score realizzati nel mondo. A questo punto si può affermare che i records riportati da tali fonti rappresentano gli score più alti mai realizzati, anche se in realtà è più corretto parlare in termini di migliori score documentati. La realizzazione di un record arcade non comporta alcun tipo di beneficio economico (non sono presenti infatti sponsorizzazioni ed operazioni pubblicitarie come nello sport), in ragione di questo alcuni giocatori non ne danno notizia, limitandosi a parlarne con amici o a diffondere eventualmente qualche dato su blog personali, di cui presto si perde traccia. Ne consegue che bisognerebbe tenere sotto controllo il più alto numero di fonti possibile (siti a tema, blog, canali privati riservati, forums, programmi di file sharing ove si scambiano le partite registrate ecc.) per poter conoscere davvero qual'è il top assoluto di un determinato gioco. Purtroppo operare questo tipo di controllo non è materialmente possibile. Le fonti da controllare sono potenzialmente infinite, e nessuno possiede i mezzi e il tempo necessario per cercare e verificare le menzioni che giorno dopo giorno compaiono sul web. Tanto più che l'arcade gaming viene seguito ormai da una fetta molto esigua di appassionati, essendo un intrattenimento esauritosi quasi del tutto intorno alla fine degli anni novanta. Probabilmente oltre l'80% dei risultati riportati in questo progetto corrispondono ai veri top assoluti, e già adesso viene operata una ricerca massiccia a cadenza settimanale su svariate fonti via web.


In conclusione, per l'omologazione dei record italiani è necessario fare quanto segue:

- usare la versione giapponese del gioco;
- usare un solo credito;
- usare i settaggi di default del gioco originale (sull'emulatore a volte i settaggi sono un po' sbianciati, in questo caso è necessario indagare su quali fossero i veri settaggi default della scheda);
- registrare la partita su wolfmame e inviarla al mio indirizzo mail, oppure pubblicarla come allegato su un forum.

Provvederò a verificare la partita controllando che tutto sia regolare, quindi inserirò il record nel documento, nel caso questi rappresenti il nuovo top score italiano. Solitamente seguo tutti i giocatori che tentano qualche impresa, fornendo consigli e quanto serve per arrivare fino in fondo, in modo da motivare le persone a concludere ciò che cominciano. Purtroppo c'è tanto da dire sull'argomento, me ne rendo conto e alcune cose sono scontate, perchè parlandone in certi ambienti da molti anni, sono ormai conosciute. Tuttavia introducendo l'argomento in un ambiente un po' estraneo alla cosa, mi rendo conto, certi passagi potrebbero essere poco chiari. Mi riferisco alle regole da seguire, all'etica da adottare e così via. Per cui chiedete se avete dubbi.


Avatar utente
nic100
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 739
Iscritto il: 20/04/2010, 11:20
Medaglie: 17
Reputation: 3
Città: Udine
:
Gold Medal Silver Medal Bronze Medal

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da nic100 » 12/05/2011, 21:56

grazie mi sono imparato qualcosa di nuovo :D
apparte gli scherzi ho dato un'occhiata veloce alla lista ma veramente mancano molti titoli, come mai ?
apparte le riviste e i forum esiste un sito italiano per i record italiani, col vostro progetto mi pare che guardiate molto in giappone come riferimento.
socio <<< BACHECA RECORDS >>> team

MAME cab '80 - flipper Tales from the crypt
Point Blank - Rush 2049


super play
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 561
Iscritto il: 16/03/2011, 13:30
Medaglie: 13
Reputation: 3
Città: Trieste
:
Gold Medal Silver Medal Record italiano

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da super play » 12/05/2011, 22:03

nic100 ha scritto:apparte gli scherzi ho dato un'occhiata veloce alla lista ma veramente mancano molti titoli, come mai ?
E' scritto molto dettagliatamente nel testo qui sopra, con tanto di motivazioni.
nic100 ha scritto:a parte le riviste e i forum esiste un sito italiano per i record italiani, col vostro progetto mi pare che guardiate molto in giappone come riferimento
L'unico sito italiano sopravvissuto è AEX. Guardiamo i record giapponesi solo come confronto, perchè nel 99.9% dei casi essi rappresentano i record più alti fatti nel mondo.


Avatar utente
nic100
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 739
Iscritto il: 20/04/2010, 11:20
Medaglie: 17
Reputation: 3
Città: Udine
:
Gold Medal Silver Medal Bronze Medal

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da nic100 » 13/05/2011, 7:13

super play ha scritto:
nic100 ha scritto:apparte gli scherzi ho dato un'occhiata veloce alla lista ma veramente mancano molti titoli, come mai ?
E' scritto molto dettagliatamente nel testo qui sopra, con tanto di motivazioni.
mi sono spigato male, la cerchia di 500 giochi scelti per le loro caratteristiche è definitiva o c'è la volonta di aggiungere dei titoli ?
socio <<< BACHECA RECORDS >>> team

MAME cab '80 - flipper Tales from the crypt
Point Blank - Rush 2049


Avatar utente
nic100
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 739
Iscritto il: 20/04/2010, 11:20
Medaglie: 17
Reputation: 3
Città: Udine
:
Gold Medal Silver Medal Bronze Medal

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da nic100 » 13/05/2011, 7:13

super play ha scritto:
nic100 ha scritto:apparte gli scherzi ho dato un'occhiata veloce alla lista ma veramente mancano molti titoli, come mai ?
E' scritto molto dettagliatamente nel testo qui sopra, con tanto di motivazioni.
mi sono spigato male, la cerchia di 500 giochi scelti per le loro caratteristiche è definitiva o c'è la volonta di aggiungere dei titoli ?
socio <<< BACHECA RECORDS >>> team

MAME cab '80 - flipper Tales from the crypt
Point Blank - Rush 2049


super play
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 561
Iscritto il: 16/03/2011, 13:30
Medaglie: 13
Reputation: 3
Città: Trieste
:
Gold Medal Silver Medal Record italiano

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da super play » 13/05/2011, 8:07

E' definitiva. Lo scorso anno è stata approntata una ricerca/studio della durata di 3 mesi, dopo il quale il progetto è stato definitivamente esteso da 450 a 500 titoli. Considerato che servono da 2 a 3 ore al giorno per lavorare a questo progetto, è impossibile optare per un ulteriore aumento dei giochi.

Ad ogni modo il numero di giochi è alto, tutto il meglio c'è, o perlomeno i giochi che vale la pena di giocare per punteggio.


Avatar utente
MKP
Newbie
Newbie
Messaggi: 47
Iscritto il: 04/03/2011, 16:25
Reputation: 0
Città: Savona

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da MKP » 13/05/2011, 10:31

Complimenti superplay, gran lavorone il tuo! Ho letto accuratamente quello che hai scritto. Ho sempre sospettato che i giocatori nipponici fossero i detentori della maggior parte dei record; dopo aver letto la lista dei record che hai raccolto, devo dire di essere rimasto deluso dai miei risultati ottenuti in passato, distanti anni luce da un record mondiale, però come hai specificato, generalmente i coin-op sono sempre stati settati a livelli di difficoltà superiori rispetto al default, ad esempio: Pacland (uno dei miei giochi preferiti) a livello di difficoltà alto è impossibile da finire (con finire intendo il primo giro, poi riparte dal trip 5),in italia ho sempre trovato nei bar e nelle sale giochi la versione della Midway (più difficile dell'originale) in più settata a livello di difficoltà alto, ci sfidavamo sulla soglia dei 500.000 punti. Molti giochi della lista non penso di averli mai giocati e di tanti non penso di aver mai conosciuto metodi specifici per ottenere punteggi elevati, come in Black Tiger gioco nel quale ero piuttosto bravo, ma non conoscendo tecniche particolari per raccimolare più punti sono sempre rimasto sotto il 1.000.000 finendo il gioco senza morire.

Adesso pongo un quesito, quali sono tra i 500 titoli selezionati i giochi con i punteggi più bassi, o quantomeno che il record non risulti "imbattibile"?
Potresti proporre una lista di 10 giochi con i record più "bassi" in modo che alcuni di noi si possano cimentare nell'impresa, che ne dici?


Avatar utente
TheBaro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6711
Iscritto il: 22/07/2005, 20:52
Reputation: 18
Località: Brescia

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da TheBaro » 13/05/2011, 13:13

considerando che sono una schiappa nei giochi aracde rispetto ai campioni, mi piace sto topic...speriamo che si vada evolvendo la cosa...
complimenti a super play per il lavoro svolto, la sua filantropia mi piace...
diciamo che mi concentro piu sui flipper dove non sono poi cosi scarso.. 8-)
...sarebbe bello fare una cosa simile anche per le "palle d'acciaio"...solo che nn saprei come validare il punteggio...
avete qualche suggerimento in merito?
Arcade Cab : Crazy Taxi, 18 Wheeler, Virtua Golf, 3 Naomi, Videogame, Magnum, Astrowar, Zaccaria, Operation Bear, Point Blank 2 e 3, Taito ZuZuBlock, Racing Hero, Badlands, Generico Guida Upright
Flipper : Creature from Black Lagoon, Road Show, Dracula, World Cup '94, Theatre of Magic, Tales from the Arabian Nights, Medieval Madness, Cactus Canyon, The Getaway HSII, Star Trek Next Generation, Monster Bash, Attack from Mars, Terminator 2, Revenge From Mars, ScaredStiff, Indiana Jones, The Addam's Family, Twilight Zone, Card King


super play
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 561
Iscritto il: 16/03/2011, 13:30
Medaglie: 13
Reputation: 3
Città: Trieste
:
Gold Medal Silver Medal Record italiano

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da super play » 13/05/2011, 13:38

MKP ha scritto:devo dire di essere rimasto deluso dai miei risultati ottenuti in passato, distanti anni luce da un record mondiale.
Ci sono rimasto male anch'io quando ho scoperto tutto questo. Intorno al 1997 avevo già avuto modo di ottenere alcuni dati al riguardo, ma in seguito, nel 2001, ho avuto il quadro completo. Ma è stato anche un piacere per certi versi aver constatato quanto alti erano in realtà i records. Questa constatazione ha rivelato l'esistenza di tecniche, segreti e strategie che non si conoscevano.
MKP ha scritto:Adesso pongo un quesito, quali sono tra i 500 titoli selezionati i giochi con i punteggi più bassi, o quantomeno che il record non risulti "imbattibile"?
Potresti proporre una lista di 10 giochi con i record più "bassi" in modo che alcuni di noi si possano cimentare nell'impresa, che ne dici?
Ti riferisci ai record italiani presumo. Nel progetto, come puoi vedere, non ci sono ancora score per tutti i giochi trattati, ne mancano tantissimi. Si può cominciare da quelli, in modo da non restare troppo frustrati nel tentativo di battere a tutti costi qualcuno. Se poi si vuole tentare di battere qualche risultato in archivio, la scelta non manca, prendi Thunder Fox per esempio. Ad ogni modo se hai dei titoli che conosci già bene, ti posso indirizzare indicandoti se l'impresa è facile oppure no.


Avatar utente
nic100
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 739
Iscritto il: 20/04/2010, 11:20
Medaglie: 17
Reputation: 3
Città: Udine
:
Gold Medal Silver Medal Bronze Medal

Re: Omologazione dei nuovi records italiani (regole e crediti)

Messaggio da nic100 » 13/05/2011, 15:13

TheBaro ha scritto:considerando che sono una schiappa nei giochi aracde rispetto ai campioni, mi piace sto topic...speriamo che si vada evolvendo la cosa...
complimenti a super play per il lavoro svolto, la sua filantropia mi piace...
diciamo che mi concentro piu sui flipper dove non sono poi cosi scarso.. 8-)
...sarebbe bello fare una cosa simile anche per le "palle d'acciaio"...solo che nn saprei come validare il punteggio...
avete qualche suggerimento in merito?
io parlo sempre da ultimo arrivato ma <-Gelato-> "goloso" di notizie
è possibile che non esista un archivio o un sito per i record con i flipper ne a livello italiano che mondiale, mi pare strano, dove erano tutti a giocare <-lol->
penso sia molto più semplice archiviare una partita a flipper dato che le macchine dovrebbero essere tutte uguali, pero adesso che ci penso <-think-> sarebbe anche più facile imbrogliare sulla parte meccanica.
il dilemma si fa ingarbugliato, meglio che mi fermo e lascio le considerazioni ai professori <-viannen->
socio <<< BACHECA RECORDS >>> team

MAME cab '80 - flipper Tales from the crypt
Point Blank - Rush 2049


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite