Plancia Arcade con Retropie integrato

Area riservata alle discussioni sui Cabinet generici Autocostruiti sia grandi che piccoli
Iwhan
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 212
Iscritto il: 30/10/2009, 1:14
11
Città: Mondovi
Località: Cuneo e dintorni

Plancia Arcade con Retropie integrato

Messaggio da Iwhan »

Questo è un progetto fatto in fretta e furia per il compleanno di un amico, 30 anni e neo-convivente, aveva bisogno del supporto degli amici!
Non ha spazio per un cabinato quindi abbiamo optato per una plancia comandi, purtroppo il fatto di essere la prima volta che mi cimentavo in una plancia comandi e il poco tempo ha comportato qualche errore di progettazione che ho dovuto rimediare strada facendo.

La struttura è in compensato da 10mm, l'ho tagliata con il laser, successivamente verniciata di nero.
Il primo errore però è stato l'altezza della scatola, quando l'abbiamo pensata sembrava che 12cm non fossero molti...ma aggiungendo spessori del legno ecc è diventata piuttosto alta. C'è da dire che il festeggiato la usa più che altro dal divano e tenendola sulle gambe resta dell'altezza giusta per essere comodi.

Immagine

la prima spruzzata di nero (e mi raccomando andate dal macellaio di fiducia! <-lol-> )

Immagine

Un discreto problema è stato incidere quanto basta il legno per far rimanere sullo stesso livello la placca dei joystick e il compensato. ho anche provato a svasare alla meglio la sede dove sarebbero andate le viti a testa fresa, sempre per rimanere sullo stesso piano. Tutto questo per far rimanere in vista meno viti possibili alla fine.

Immagine

La prima soddisfazione! Quì sono entrati in gioco due amici, uno si è occupato della grafica in stile SEGA ma personalizzata, secondo me è stupenda. L'altro si è occupato della fase di stampa e taglio, è stato usato un materiale plastico opaco che riesce a tagliare da parte a parte. Il plexiglass sempre tagliato con il laser è servito a tappare la seconda falla del progetto, poco appoggio per le mani, quindi è stato allungato un po' in maniera da guadagnare spazio.

Immagine

Quì si vede il Raspberry Pi 2 che ho programmato e il cavo flat IDE che ho usato per la GPIO. Purtroppo in casa avevo solo una bobina di filo nero quindi abbiamo dovuto cablare tutto in monocolore, avrei voluto anche fare un lavoro più ordinato ma purtroppo è andata come è andata. In alto a sinistra si vede il nostro esperimento. Per avere solo il cavo HDMI in uscita dalla scatola abbiamo usato un powerbank da 12000mAh per alimentare il raspberry, Stimando un assorbimento di 2Ah dovrebbe garantire comunque 6 ore di gioco. Per ora non abbiamo ricevuto lamentele.

Immagine

Ecco l'indicatore di carica del powerbank e l'interruttore che abbiamo inserito per dare corrente al Raspberry.

Immagine

Un complessivo della plancia aperta, abbiamo usato una classica chiusura "a molla" per chiudere lo sportello, e devo dire che è stata un'ottima scelta perchè blocca perfettamente.

Immagine

E finalmente il lavoro finito! Appena in tempo per la festa di compleanno. Il tastone "play more" che ovviamente carica monete sul mame è retroilluminato, abbiamo usato un cavo HDMI da 3 metri nella speranza che bastasse per coprire la distanza divano-TV.
Più di una volta ho avuto paura di non finire in tempo a causa di contrattempi di realizzazione e configurazione di Retropie, era la prima volta che usavo la porta GPIO per i comandi arcade! Nel complesso sono abbastanza soddisfatto, perchè alla prova del nove chiedendo di trovarne i difetti quasi nessuno ha notato i segni che fanno due viti del joystick di sinistra che puntando sulla grafica.

Immagine
Avatar utente
acordo76
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 872
Iscritto il: 10/11/2015, 17:50
5
Città: Mosciano
Località: Teramo
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Plancia Arcade con Retropie integrato

Messaggio da acordo76 »

bravo, lavoro fatto con lo spirito e la voglia giusta!! e direi anche bel risultato finale!
...penso, dunque sono!
pelatie
Newbie
Newbie
Messaggi: 83
Iscritto il: 23/01/2017, 11:48
3
Città: Fermo

Re: Plancia Arcade con Retropie integrato

Messaggio da pelatie »

Mi piace molto come progetto !!! :-)

Interessante l'idea del powerbank per dare alimentazione al tutto. Quindi una volta finito di giocare si mette a ricaricare tramite cavo usb, giusto ??
L'accensione parte con il pulsante ... lo spegnimento come lo gestisci invece ??
Iwhan
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 212
Iscritto il: 30/10/2009, 1:14
11
Città: Mondovi
Località: Cuneo e dintorni

Re: Plancia Arcade con Retropie integrato

Messaggio da Iwhan »

Per lo spegnimento prima si da lo shutdown dal menu di emulationstation e poi si "stacca corrente dal pulsante, se non ricordo male qualche powerbank va attivato tramite pulsante, quindi si potrebbe gestire tutto da li, ma la nostra priorità era di avere i led dello stato di carica sullo stesso lato del pulsante per attivarli, così da renderlo visibile esternamente.
Comunque si, quando serve basta mettere in carica il tutto, ma non mentre si gioca! Perchè la batteria ha un circuito di protezione interno che disabilita le uscite quando è in carica.
Rispondi

Torna a “Cabinati Autocostruiti - Weecade - Bartop”