Cerco un anima buona per costruire un joystick

Problemi e soluzioni su configurazioni o di carattere elettrico vario (audio, cabinati, pc)...
Avatar utente
picerno
God of Arcade
God of Arcade
Messaggi: 2863
Iscritto il: 20/11/2006, 21:31
Reputation: 27
Località: Provincia di Potenza

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da picerno » 27/02/2017, 17:14

cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 12:59
1. Un joystick digitale, non so quanti modelli ci siano e le differenze, fino ad ora comunque a me è sempre servito per metterci i classici WASD, basta e avanza, mi sono trovato sempre bene con il classico a leva e palla in cima. L'ultimo però che ho avuto in 1 anno gli ho dovuto far cambiare tutti i microinterruttori. Lo voglio buono, anzi ottimo, perchè per me se salta qualcosa, prima che ho trovato la disponibilità di qualcuno per ripararmelo, passano settimane. Io da quel sito ho identificato questo http://www.smallcab.net/sanwa-joystick-p-73.html ma solo perchè ho sempre sentito parlare bene dei SANWA. Ma se conoscete di meglio, vi invito a dirmelo.
nessun problema. anche io ho sentito parlare sempre bene dei sanwa ma non ne hai usato uno, anche perchè sono affezionato agli edierre che usavo in sala giochi
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 12:59
2. Pulsanti. Qui onestamente non ho nessuna esigenza particolare, tranne che devono essere "leggeri" da premere, di qualità (stesso discorso del joystick), e una ventina.
aspettiamo un consiglio per il discorso "leggeri da premere". per la quantità vediamo poi alla fine quanti ingressi ci restano. tieni conto che la scheda ha una funzione shift che ti permette di dare a tutti gli ingressi una funzione secondaria
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 12:59
3. Il punto 3 è quello più complicato e su cui chiedo aiuto, mi serve qualcosa per simulare al meglio un mouse. La soluzione che preferirei è forse un joystick analogico, magari anche più piccolo di quello digitale. Deve essere sensibile, non duro e preciso, oltre alla solita qualità. L'alternativa a questo può essere una trackball.
per simulare il mouse forse la migliore periferica è la trackball. la smartasd può usare un joystick analogico per comandare il mouse ma provandolo mi risultato complicato per esempio spostare una cartella sul desktop
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 12:59
Comunque, se la scheda lo permette, 1 joystick digitale, e 2 analogici (o 1 analogico e 1 trackball), e a quel punto, per problemi di spazio, potrei tranquillamente accontentarmi anche di 15 pulsanti.
Invece se la mia idea di analogico mal si adatta alla scheda oppure non ne supporterebbe più di uno, potrebbero andare benissimo anche 2 digitali (uno più piccolo), uno analogico, e i 15 pulsanti di cui sopra.
la scheda gestisce entrambe le situazioni ma non mi è chiaro qualcosa. al joystick digitale ci assegni WASD, alla trackball ci assegni il mouse e all'altro analogico? tieni conto che i controlli analogici li puoi assegnare agli assi dei joystick o al mouse
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 14:32
Per la costruzione vera e propria, ho già trovato un ragazzo disponibile, quindi per ricevere aiuto da Picerno con la scheda e consigli da chi vuol partecipare, non credo vi serva di sapere come alloggerò i pulsanti, ma vi allego comunque una bozza fatta veloce
è comunque utile per intenderci meglio, ma la bozza va in contrasto con la richiesta precedente dove avevi chiesto solo un joystick digitale
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 14:32
Chiedo conferma, la Smartasd permette di configurare i pulsanti? Ovvero, se in questa bozza ho pensato di mettere il pulsante sinistro del mouse in alto a sinistra, ma in futuro volessi metterci il pulsante TAB, non devo smontare niente, solo riprogrammare, giusto?
basta riconfigurare la scheda senza smontare niente. ricordati sempre della funzione shift che ti permette di dare una seconda funzione a tutti gli ingressi. per usufruirne potresti assegnare questa funzione ad un pulsante specifico o ad un interruttore che ti cambia la configurazione al volo. in più, chiamando il software a riga di comando e dando come parametro un file di configurazione precedentemente salvato, puoi cambiare l'intera situazione
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 14:32
Come configurazione è possibile dargli anche accoppiate di pulsanti, o più? tipo che un pulsante faccia CTRL+1 o SHIFT+ALT+2, ecc?
si, puoi assegnare delle combinazioni ad ogni ingresso sempre senza cambiare il cablaggio
JammASD SmartASD Developer


cancerogeno
Newbie
Newbie
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/03/2015, 13:56
Reputation: 0
Città: Viareggio

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da cancerogeno » 27/02/2017, 17:43

picerno ha scritto:
27/02/2017, 17:14
per simulare il mouse forse la migliore periferica è la trackball. la smartasd può usare un joystick analogico per comandare il mouse ma provandolo mi risultato complicato per esempio spostare una cartella sul desktop
Anche a me ispirava la trackball per simulare al meglio un mouse, ma quelle che ho visto sui siti non so quanto siano valide o buone.
picerno ha scritto:
27/02/2017, 17:14
la scheda gestisce entrambe le situazioni ma non mi è chiaro qualcosa. al joystick digitale ci assegni WASD, alla trackball ci assegni il mouse e all'altro analogico? tieni conto che i controlli analogici li puoi assegnare agli assi dei joystick o al mouse
Effettivamente, di due analogici non saprei che farmene. Fino ad ora ne ho avuti 2, quelli piccoli che spuntano fuori e che sono integrati nella scheda del gamepad che hanno usato per farmi quello che uso ora, ma lì essendo un gamepad hanno ragione di esistere, invece ragionando con mouse e tastiera non saprei che farmene. Quindi 1 analogico, sia esso joystick o trackball è più che sufficente.
picerno ha scritto:
27/02/2017, 17:14
è comunque utile per intenderci meglio, ma la bozza va in contrasto con la richiesta precedente dove avevi chiesto solo un joystick digitale
Avevo scritto, ma sicuramente mi sono spiegato male, che il secondo joystick digitale, se ce ne sono di piccoli, poteva essermi molto utile per metterlo al posto di 4 pulsanti. In parte per risparmiare spazio e in parte per avere una specie di menu a croce. In molti giochi spesso devi scegliere tra armi, opzioni di dialogo, ecc. e invece di avere 4 pulsanti per scegliere, trovo più rapida una leva su, giù, destra e sinistra. Non so, potrei metterci 1, 2, 3 e 4, oppure numpad 2,4,6 e 8 o altro, mi permette di avere 4 pulsanti in uno spazio più ridotto. Se poi ne esiste uno che riconosce anche le diagonali come interruttori a se, arriverei persino a 8 pulsanti tutti su una leva, lasciandomi più spazio per mettere gli altri o per tenere più ridotte le dimensioni. Non so se mi sono spiegato bene, sicuramente no.


Avatar utente
picerno
God of Arcade
God of Arcade
Messaggi: 2863
Iscritto il: 20/11/2006, 21:31
Reputation: 27
Località: Provincia di Potenza

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da picerno » 27/02/2017, 18:48

cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 17:43
Anche a me ispirava la trackball per simulare al meglio un mouse, ma quelle che ho visto sui siti non so quanto siano valide o buone.
visto che la trackball ti andrebbe bene, vediamo se qualcuno ne consiglia una di maggiore qualità
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 17:43
Effettivamente, di due analogici non saprei che farmene. Fino ad ora ne ho avuti 2, quelli piccoli che spuntano fuori e che sono integrati nella scheda del gamepad che hanno usato per farmi quello che uso ora, ma lì essendo un gamepad hanno ragione di esistere, invece ragionando con mouse e tastiera non saprei che farmene. Quindi 1 analogico, sia esso joystick o trackball è più che sufficente.
quindi resta confermata la configurazione dell'immagine. da vedere solo per il mouse se associarlo ad una trackball o ad un joystick analogico. non ti voglio distogliere dall'utilizzo del joystick analogico per il mouse ma ho paura che poi non si comporti come te lo aspetti. il mouse normalmente funziona con coordinate relative e quindi si muove in base alla differenza di spostamento stabilizzandosi poi nel punto di arrivo. utilizzato con un joystick va configurato con coordinate assolute e siccome hanno tutti la molla di ritorno, ogni volta che lo lasci tornerebbe al centro dello schermo anche il puntatore. non so se mi sono spiegato e se ti andrebbe bene questo tipo di funzionamento
cancerogeno ha scritto:
27/02/2017, 17:43
Avevo scritto, ma sicuramente mi sono spiegato male, che il secondo joystick digitale, se ce ne sono di piccoli, poteva essermi molto utile per metterlo al posto di 4 pulsanti. In parte per risparmiare spazio e in parte per avere una specie di menu a croce. In molti giochi spesso devi scegliere tra armi, opzioni di dialogo, ecc. e invece di avere 4 pulsanti per scegliere, trovo più rapida una leva su, giù, destra e sinistra. Non so, potrei metterci 1, 2, 3 e 4, oppure numpad 2,4,6 e 8 o altro, mi permette di avere 4 pulsanti in uno spazio più ridotto. Se poi ne esiste uno che riconosce anche le diagonali come interruttori a se, arriverei persino a 8 pulsanti tutti su una leva, lasciandomi più spazio per mettere gli altri o per tenere più ridotte le dimensioni. Non so se mi sono spiegato bene, sicuramente no.
avevo capito la configurazione del joystick digitale, anche perchè l'avevi commentato con i numeri 1,2,3,4 però andava in contrasto con il messaggio immediatamente precedente
JammASD SmartASD Developer


cancerogeno
Newbie
Newbie
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/03/2015, 13:56
Reputation: 0
Città: Viareggio

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da cancerogeno » 28/02/2017, 12:52

picerno ha scritto:
27/02/2017, 18:48
visto che la trackball ti andrebbe bene, vediamo se qualcuno ne consiglia una di maggiore qualità
Ho visto questa, https://www.ultimarc.com/trackball.html ma non so dare una valutazione di qualità. Qualcuno suggerisce?

Picerno, giusto per aiutarmi a capire, sulla scheda, montare una trackball o un joystick analogico, sfrutta gli stessi collegamenti e quindi una esclude l'altra o sono 2 cose diverse? Eventualmente potrebbero coesistere?
Detto questo, puoi darmi una valutazione di merito sulla realizzazione del mio joystick con la tua scheda? Ipotizzando una trackball al posto del joystick analogico, e seguendo la mia bozza la tua scheda mi copre per tutte le mie esigenze?
Quindi 2 digitali, 15 pulsanti e una trackball ci stanno sulla scheda? Volendo avanza ancora qualcosa (al limite aggiungo qualche pulsante)?


Avatar utente
picerno
God of Arcade
God of Arcade
Messaggi: 2863
Iscritto il: 20/11/2006, 21:31
Reputation: 27
Località: Provincia di Potenza

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da picerno » 28/02/2017, 15:04

cancerogeno ha scritto:
28/02/2017, 12:52
Ho visto questa, https://www.ultimarc.com/trackball.html ma non so dare una valutazione di qualità. Qualcuno suggerisce?
da quello che leggo sembra particolarmente adatta per i contenitori in legno che hanno quindi uno spessore maggiore dei control panel in metallo. vediamo sempre se c'è un possessore on line
cancerogeno ha scritto:
28/02/2017, 12:52
Picerno, giusto per aiutarmi a capire, sulla scheda, montare una trackball o un joystick analogico, sfrutta gli stessi collegamenti e quindi una esclude l'altra o sono 2 cose diverse? Eventualmente potrebbero coesistere?
gli ingressi utilizzati per la trackball ed il joystick analogico sono diversi quindi fisicamente possono coesistere. con un'unica configurazione software non avresti proprio le piene funzionalità nell'utilizzo dell'uno o dell'altro in quanto, come ti dicevo, per la trackball il mouse va impostato con coordinate relative, con il joystick sarebbe più giusto settarlo con coordinate assolute. nulla ti vieta di passare da una configurazione all'altra tramite il software o di dargli completamente un'altra funzione (tipo l'asse X e Y di un joystick)
cancerogeno ha scritto:
28/02/2017, 12:52
Detto questo, puoi darmi una valutazione di merito sulla realizzazione del mio joystick con la tua scheda? Ipotizzando una trackball al posto del joystick analogico, e seguendo la mia bozza la tua scheda mi copre per tutte le mie esigenze?
facciamo i conti. il joystick digitale utilizza 4 ingressi digitali, il pulsante utilizza 1 ingresso digitale, la trackball utilizza 4 ingressi digitali, il joystick analogico utilizza 2 ingressi analogici.
a conti fatti ogni configurazione può essere fatta visto che la scheda ha 32 ingressi digitali e 8 analogici
cancerogeno ha scritto:
28/02/2017, 12:52
Quindi 2 digitali, 15 pulsanti e una trackball ci stanno sulla scheda? Volendo avanza ancora qualcosa (al limite aggiungo qualche pulsante)?
nell'esempio specifico ci vogliono 27 ingressi digitali. quindi ci puoi aggiungere altri 5 pulsanti lasciando liberi anche tutti gli 8 analogici
JammASD SmartASD Developer


cancerogeno
Newbie
Newbie
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/03/2015, 13:56
Reputation: 0
Città: Viareggio

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da cancerogeno » 28/02/2017, 16:04

OK, ecco l'aiuto di cui ho bisogno al momento, e su cui chiedo consiglio a tutti gli esperti del forum (per tutti i consigli che mi date, vi chiedo di prediligere la qualità e "durabilità" del prodotto, il costo me ne preoccuperò io):

1. Una TRACKBALL, sensibile non troppo grossa (diametro sui 4 cm, esiste?) Mi servirà per simulare il mouse.
2. JOYSTICK DIGITALE, il classico con palla in cima va benissimo, ma anche qui non troppo duro e di alta qualità, da usare per simulare i classici WASD
3. 2° JOISTICK DIGITALE, questo mi serve che sia il più compatto e piccolo possibile, lo userò come sostituto di 4 pulsanti, per creare una specie di menù veloce e assegnarci magari i pulsanti 1,2,3 e 4. O nel caso si possano sfruttare anche le diagonali 8 pulsanti, ma non so se si può. Ho pensato eventualmente anche a un modello con pulsante in cima (stile questo https://www.arcadeworlduk.com/products/ ... stick.html) a cui abbinarci un quinto pulsante. Consigli? Modelli?
4. JOYSTICK ANALOGICO, su questo sono ancora indeciso se può servirmi o no, al momento tendo al no, ma se in fase di progettazione trovassi dello spazio utile ce lo metto. Preferisco eventualmente avere un oggetto che uso poco o non uso che sentirne la mancanza e re iniziarne un secondo. Viste tutte le mie difficoltà non voglio e non posso metterci mano a piacere per farci le modifiche. Anche in questo caso piccolo, più piccolo possibile.
5. PULSANTI, fino ad ora ho sempre usato i classici rossi concavi, di 3cm (bordo compreso) e mi sono sempre trovato bene. Vorrei però metterne qualcuno diverso, per variare un po', magari quadrati. Non ho sensibilità sulle mani, giusto parziale sul pollice, e oltre al memorizzare la posizione dei pulsanti, per pulsanti molto vicini tra loro. le forme diverse potrebbero essermi d'aiuto a capire senza guardare cosa sto per premere. Quindi vi invito a suggerirmi più modelli. Anche qui non devono essere duri in pressione. Naturalmente, per non spaventarvi su cosa intendo per duro, potete prendere esempio da una qualsiasi tastiera, fino ad ora non ne ho mai trovata una troppo dura. Però più delicati sono più li preferisco, purchè non ne vada a discapito la "durabilità" del pulsante. Se per averli "leggeri" devo ritrovarmi con dei pulsanti di bassa qualità che ogni tot mesi devo cambiare, ben vengano i duri.

6. MICROSWITCH. Da ignorante, non so se tutte le scelte di cui sopra prevedono già i microswitch e quindi non devo comprarne a parte, ma se così non fosse e bisognasse anche scegliere quelli, voglio il meglio che c'è. Preferisco spendere tanto ma essere tranquillo, piuttosto che risparmiare e magari dopo qualche mese tornare a elemosinare aiuto, o infastidire le persone per sostituirmi dei pezzi. Essere costantemente dipendenti dagli altri, come lo sono io, non mi rende più facile il chiedere aiuto.

Resto in attesa di ogni consiglio che vogliate darmi.
Eventualmente se potete consigliarmi anche dei siti per farci lo shopping sopra, anche meglio.

Grazie di cuore a tutti.

EDIT.
Non so se è utile come informazione, ma il tutto probabilmente verrà montanto su legno di BETULLA (corretto BALSA), almeno che non trovo qualcosa di altrettanto resistente, personalizzabile e più leggero. Eventuali consigli?
Ultima modifica di cancerogeno il 28/02/2017, 16:46, modificato 2 volte in totale.


cip060
Cab-maniaco
Cab-maniaco
Messaggi: 1364
Iscritto il: 24/09/2013, 14:15
Reputation: 4
Città: Treviso

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da cip060 » 28/02/2017, 16:35

Legno di BALSA ???
Materiale MENO RESISTENTE DEL MONDO ?
Io costruisco modelli di aerei radiocomandati in balsa
Tu credi che per un joystick tipo ala giochi resista la BALSA ?? :on_cry: :on_cry: :on_cry:


cancerogeno
Newbie
Newbie
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/03/2015, 13:56
Reputation: 0
Città: Viareggio

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da cancerogeno » 28/02/2017, 16:43

cip060 ha scritto:
28/02/2017, 16:35
Legno di BALSA ???
Materiale MENO RESISTENTE DEL MONDO ?
Io costruisco modelli di aerei radiocomandati in balsa
Tu credi che per un joystick tipo ala giochi resista la BALSA ?? :on_cry: :on_cry: :on_cry:
Ho detto una cappellata io. Tutto quello che è hardware è fuori dalle mie capacità e conoscenze. Avevo letto una guida di uno che si costruiva un joystick arcade in casa, e parlava del balsa per alcuni componenti estetici, ma la struttura era in betulla da 12mm o oltre (sono andato a rileggerlo per sicurezza). Dall'alto della mia super abilità di non capire una cippa ho fatto un mix. Chiedo scusa.


cancerogeno
Newbie
Newbie
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/03/2015, 13:56
Reputation: 0
Città: Viareggio

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da cancerogeno » 02/03/2017, 10:06

cancerogeno ha scritto:
28/02/2017, 16:04
...
1. Una TRACKBALL, sensibile non troppo grossa (diametro tra 4 e 6 cm, esiste?) Mi servirà per simulare il mouse.
2. JOYSTICK DIGITALE, il classico con palla in cima va benissimo, ma anche qui non troppo duro e di alta qualità, da usare per simulare i classici WASD
3. 2° JOISTICK DIGITALE, questo mi serve che sia il più compatto e piccolo possibile, lo userò come sostituto di 4 pulsanti, per creare una specie di menù veloce e assegnarci magari i pulsanti 1,2,3 e 4. O nel caso si possano sfruttare anche le diagonali 8 pulsanti, ma non so se si può. Ho pensato eventualmente anche a un modello con pulsante in cima (stile questo https://www.arcadeworlduk.com/products/ ... stick.html) a cui abbinarci un quinto pulsante. Consigli? Modelli?
4. JOYSTICK ANALOGICO, su questo sono ancora indeciso se può servirmi o no, al momento tendo al no, ma se in fase di progettazione trovassi dello spazio utile ce lo metto. Preferisco eventualmente avere un oggetto che uso poco o non uso che sentirne la mancanza e re iniziarne un secondo. ...
5. PULSANTI, fino ad ora ho sempre usato i classici rossi concavi, di 3cm (bordo compreso) e mi sono sempre trovato bene. Vorrei però metterne qualcuno diverso, per variare un po', magari quadrati. Non ho sensibilità sulle mani, giusto parziale sul pollice, e oltre al memorizzare la posizione dei pulsanti, per pulsanti molto vicini tra loro. le forme diverse potrebbero essermi d'aiuto a capire senza guardare cosa sto per premere. Quindi vi invito a suggerirmi più modelli. Anche qui non devono essere duri in pressione. Naturalmente, per non spaventarvi su cosa intendo per duro, potete prendere esempio da una qualsiasi tastiera, fino ad ora non ne ho mai trovata una troppo dura. Però più delicati sono più li preferisco, purchè non ne vada a discapito la "durabilità" del pulsante. Se per averli "leggeri" devo ritrovarmi con dei pulsanti di bassa qualità che ogni tot mesi devo cambiare, ben vengano i duri.
6. MICROSWITCH. Da ignorante, non so se tutte le scelte di cui sopra prevedono già i microswitch e quindi non devo comprarne a parte, ma se così non fosse e bisognasse anche scegliere quelli, voglio il meglio che c'è. ....
Niente? Neanche mezzo consiglio, anche solo su uno di quei punti?


cancerogeno
Newbie
Newbie
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/03/2015, 13:56
Reputation: 0
Città: Viareggio

Re: Cerco un anima buona per costruire un joystick

Messaggio da cancerogeno » 03/03/2017, 11:50

Purtroppo credo di dover procedere un po' in solitaria.
Mi sto facendo un po' di cultura su tutte le periferiche che mi servono. Al momento chiudo completamente l'idea di un joystick analogico. Tra spazio da salvaguardare e soprattutto il fatto che non trovo dei joystick analogici che mi ispirino, rinuncio. Tanto era un in più.

Credo di aver deciso sia per i due digitali, che per i pulsanti. Il mio dubbio attuale è la trackball.

1° joystick (wasd) pensavo al SANWA http://www.smallcab.net/sanwa-joystick-p-73.html dalla foto vedo che ha 5 "dentini in linea" come collegamento. Lo chiamano connettore a 5 pin, e nelle opzioni di acquisto fanno scegliere tra senza, semplice e dupont. Sapresti darmi spiegazioni sul connettore e quale sia meglio anche in previsione dell'attacco sulla SmartASD?

2° joystick (1,2,3 e 4) ho visto questo http://www.smallcab.net/breve-joystick- ... p-980.html mi sembra piccolo ed essendo anche magnetico credo molto "leggero".

pulsanti:
- pensavo di prenderne 1 triplo (o 2 per averne di scorta causa guasti) http://www.smallcab.net/triple-button-y ... -1144.html o eventualmente anche doppi http://www.smallcab.net/dual-button-yel ... -1065.html
- qualcuno piccolo http://www.smallcab.net/sanwa-rosso-p-804.html
- e un bel po' di classici http://www.smallcab.net/sanwa-obsn-rosso-p-503.html
l'idea mia finale e di montarne almeno 15, ma in fase di progettazione se ho spazio sul case e se avanza buchi sulla scheda, non mi dispiacerebbe metterne altri. Ipoteticamente aluni finiranno anche sui fianchi del "case".
Per i miei problemi ho bisogno di 6-8 pulsanti facilmente identificabili senza guardare, posizionati in modo tale che anche con bassa sensibilità sono in grado di trovarli e usarli velocemente. Sono i pulsanti che uso nei momenti "action", quelli frenetici, dove anche 1 secondo fa la differenza. Tutti gli altri, generalmente, ci metto tutta una serie di comandi che si usano nei momenti più calmi e quindi, anche se più piccoli, doppi o tripli, duri, ecc. vanno bene. Quindi mi sbizzarrisco un po', sia per salvaguardare spazio, sia per variare e abbellire l'estetica. Tanto non credo cambi qualcosa per la tua scheda, purchè rispetto il numero di attacchi massimi possibili, giusto?

trackball, qui annaspo ... quelle che trovo o sono troppo grosse 3 pollici, o hanno degli attacchi che non capisco se possono essere usati con la tua scheda. Volevo restare sotto i 6 cm di diametro di palla, se possibile.
Esempi:
- http://www.smallcab.net/trackball-polli ... p-616.html questa andrebbe bene come dimensione, ma parla di attacco da PCB 60in1???
- http://www.smallcab.net/trackball-mamecab-p-114.html questa parla di attacco ps2, come se bypassasse completamente la tua scheda per andare diretta al pc
- http://www.smallcab.net/trackball-pollici-p-749.html questa offre sia ps2 che usb, sempre bypassando la scheda, a cui è possibile collegare 3 pulsanti e far riconoscere già in automatico il tutto come mouse più 3 pulsanti. Andrebbe anche bene per quello che devo realizzare, e l'unico inconveniente sarebbero 2 cavi usb dal case, che non è un problema. Ma chiedo consiglio anche a te.
Su un altro sito di shopping, ho visto anche dei modelli diversi https://na.suzohapp.com/products/trackballs/56-5500-11 ma anche qui non capisco come potrei collegarli alla tua scheda.
Non è che per me sia vitale che tutto passi dalla tua scheda, e avere 1 cavo usb o 2 non mi cambia minimamente il lavoro, quindi se anche tu ritenessi che vista la mia ignoranza, pesante, sia più semplice comprare una trackball che si connette da sola al pc, per me va bene.

Che ne pensi (pensate)?


Rispondi