CRT emuldrive

Come portare i 15khz al monitor arcade con HW o SW
Avatar utente
adolfo69
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 580
Iscritto il: 03/06/2013, 11:08
Reputation: 12
Città: Napoli

Re: CRT emuldrive

Messaggio da adolfo69 » 25/10/2014, 16:42

allora x il momento io lascio perdere, ho un quad-core con doppia partizione ARCADE/W7 e a seconda dell'utilizzo del pc decido all'avvio qaule partizione lanciare,se flesciassi il bios della sk video non potrei utilizzare + il pc come desktop con la partizione W7. Vorrei capire una cosa però, ho letto tutte le varie sezioni del forum che riguardano i nuovi driver x W7 ma è talmente dispersivo... trovi qualche notizia utile in una sezione, un'altra interessante in una nuova sezione e così diventa complicato avere un' idea. Ricapitolando il tutto adesso con i nuovi driver si può utilizzare Seven ma solo x il lancio a 640x480 oppure si riesce anche ad arrivare ai fatidici 320x240 con Vmaker? insomma ogni gioco arcade avrà la rispettiva risoluzione come avviene in ambiente XP oppure è ancora un discorso prematuro?
In caso affermativo proverei a cambiare ambiente x svecchiare il tutto...
Grazie


Avatar utente
biasini
God of Arcade
God of Arcade
Messaggi: 2397
Iscritto il: 11/04/2013, 11:17
Medaglie: 1
Reputation: 23
Città: Roma
:
Silver Medal

Re: CRT emuldrive

Messaggio da biasini » 25/10/2014, 18:13

Chiaramente si parla di driver che permettono di andare a bassa risoluzione su mame, altrimenti non avrebbe senso...
Per il discorso di Atom 15 invece, non saprei...io non lo trovo così utile...di solito ci si interfaccia al pc nel cab con una jammasd (o jpac) che filtra il segnale errato per non creare problemi al monitor.
Andare a 15khz come nel caso delle ArcadeVga può far comodo solo per poter entrare nel bios senza cambiare schermo, ma di contro con la scheda video flashata a 15khz non si potrà poi lavorare sul monitor del pc.
Passare a Windows 7 in un cab per ora non da nessun vantaggio reale, tranne nel caso dell'utilizzo di Win7 x64 in accoppiata con Mame 64 bit ed hardware moderno. In più c'è un'oggettiva difficoltà nel farlo "sparire" alla vista, mentre su XP con poche operazioni si fa.
Per ora la "delusione" di tutti questi aggiornamenti del software di calamity è che, purtroppo, resta fuori la vera sperata buona notizia, ovvero la possibilità di utilizzare per la forzatura a 15khz schede video oltre la serie 4xxx, relegando il parco schede da acquistare per nuovi PC a PCI-Express ormai fuori commercio da anni.


Avatar utente
adolfo69
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 580
Iscritto il: 03/06/2013, 11:08
Reputation: 12
Città: Napoli

Re: CRT emuldrive

Messaggio da adolfo69 » 25/10/2014, 18:43

Tempo fa provai le due versioni del Mame e devo confessarti che non ricordo grosse differenze. Se da un lato l'utilizzo delle vecchie sk e' cmq il classico collo di bottiglia dall'altro usare un s.o. piu' moderno cmq porta vantaggi sia come agg. driver sia come.stabilita'. Penso che cmq possa valere la pena fare il grande salto in attesa di sk video piu' moderne. Tu hai provato personalmemte seven a con questi driver ed su quale versione 32_64 bit?


Avatar utente
biasini
God of Arcade
God of Arcade
Messaggi: 2397
Iscritto il: 11/04/2013, 11:17
Medaglie: 1
Reputation: 23
Città: Roma
:
Silver Medal

Re: CRT emuldrive

Messaggio da biasini » 26/10/2014, 21:06

No, questi nuovi driver sinceramente non li ho ancora provati, ma immagino siano buoni.
Un paio d'anni fa mi sono impazzito per un pò provando W7 + soft15khz, ma non c'era verso di far andare le cose come si deve...per non parlare poi del fatto che non trovai modo di nascondere il sistema operativo. Magari si fa, io non ne sono stato capace e comunque alla fine della fiera non valeva la pena perdere tempo, visto che con XP si ha a disposizione di tutto ed è molto flessibile. Anche la stabilità è ottima, lasciando attivi i servizi che servono. L'unico vero limite è l'utilizzo legato ad hardware più moderni (cosa che non mi è mai capitata, francamente), lì una macchina multicore con moderne funzionalità rimane un pò castrata, ma tutto sta a vedere cosa si vuole ottenere.
Su un cabinato di solito si mette su tutto ciò che è arcade, emulatori troppo moderni sono anche un pò fuori luogo a mio parere, oltre ad essere troppo orfani dei dovuti controller.
Le differenze tra mame x86 e mame x64 ci sono, ma su macchine molto moderne può cambiare poco. Al contrario il guadagno su alcune configurazioni può essere dell'ordine del 20-30%. Ricordo su un dual core attorno ai 2ghz andare Radiant Silvergun rispettivamente con mame 32 bit tra il 50-60% e tra l'85-90% con la versione 64 bit (provato su Win7 x64).


Rispondi

Torna a “Software e metodi per forzatura video a 15-25-31Khz”