Possibile rottura tubo catodico

Scelta del monitor arcade più adatto alle tue esigenze, configurazione del monitor, riparazione di guasti, risoluzione dei problemi
Avatar utente
freeluke
Newbie
Newbie
Messaggi: 20
Iscritto il: 05/10/2020, 14:23
Reputatione: 0
Città: Naples
Umore:
Grazie Inviati: 1 volta

Re: Possibile rottura tubo catodico

Messaggio da freeluke »

Buonasera,
oggi sono andato in garage a fare alcune prove.
In primis il tubo non e' rotto perche' ho collegato la scheda mivar originale modificata per funzionare in arcade e si vede senza grossi problemi tranne qualche regolazione da fare.
Poi ho ripristinato il tubo che in origine era collegato all'elettronica Intervideo per fare le prove suggerite da soyl. I 200V C.c. sono presenti in tutti i punti segnalati su scheda crt, ora da un lato e' positivo dall'altro mi preoccupa un po' perche' come detto da soyl potrebbe essere la parte RGB che non funge da ingresso a scheda CRT ed i tre emettitori nel tubo si vedono accesi.
Ora dovrei mettermi con calma e provare uno ad uno tutti i componenti dei tre canali RGB partendo dai BF871.
Mi viene un dubbio pero', essendo il problema legato a tutti e 3 i canali potrebbe essere che non funzioni qualcosa che li accomuna e che li gestisce tutti? perche' e' strano che con un ipotetico corto della scheda principale fatto dal precedente proprietario siano saltati tutti e non uno solo. C'e' qualche componente, IC che magari e' deputato alla gestione dei 3 colori?

Grazie

P.s. @soyl ho trovato altri due tubi Philips A66EAK071X01, sto facendo scorta. Mi confermi che possano essere usati con la mia Intervideo 22.0329.9 anche se il giogo e' differente?


Avatar utente
freeluke
Newbie
Newbie
Messaggi: 20
Iscritto il: 05/10/2020, 14:23
Reputatione: 0
Città: Naples
Umore:
Grazie Inviati: 1 volta

Re: Possibile rottura tubo catodico

Messaggio da freeluke »

Ciao,
oggi ho avuto un po' di di tempo da dedicare alla scheda Intervideo VP 22.0329.9, dopo che l'altro girono ho appurato la presenza dei 200V come suggerito da soyl.
Visto che gli indizi portavano al sospetto di rottura delle linee RGB da ingresso a scheda CRT ho cominciato a verificare i transistor in ingresso visto che a detta del precedente proprietario la scintilla proveniva dalla scheda principale.
Ho trovato un'ecatombe, la maggior parte dei transistor da Q5 a Q15 e' danneggiata, ho trovato anche sulla linea RED diodo D22 in corto e resistenza R72 fuori misura e poi la rivelazione, ho trovato il componente che ha fatto la scintilla, il condensatore C47 che ha un lato esploso!
Quindi mi sa che mi dovro' mettere con santa pazienza e controllare tutte le resistenze e diodi della linea e sostituire i non funzionanti anche se, per i costi in gioco, potrei sostituire tutto senza neanche verificare.
Spero solo che dopo questo lavoro, controllando la scheda CRT non trovi anche li danni come i transistor BF871 suggeriti da soyl.
Ho notato che i transistor da Q5 a 15 sono dei C547B mentre su schema da service e' indicato BC237, suppongo siano equivalenti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Rispondi

Torna a “Monitor”