alta persistenza del CRT

Scelta del monitor arcade più adatto alle tue esigenze, configurazione del monitor, riparazione di guasti, risoluzione dei problemi
neutrino76
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 158
Iscritto il: 18/10/2012, 13:24
Reputation: 1
Città: Roma

alta persistenza del CRT

Messaggio da neutrino76 » 23/11/2017, 21:03

Salve a tutti. Ho un Hantarex 21" con colori e focus molto definiti ma da un po' ho notato una cosa che non so se è del tutto normale: quando un oggetto (in particolare uno bianco) si muove su sfondo nero (tipo una navicella che si muove nello spazio in un gioco sparatutto), l'oggetto lascia una scia luminosa, la classica persistenza dei fosfori che rimangono luminosi per un po'. Non che sia così evidente la cosa, però mi domando se il fenomeno è da riportarsi al circuito di smagnetizzazione che forse non funziona molto bene (il degauss?) e che nel tempo può far peggiore l'effetto.

Grazie.


elmet
Newbie
Newbie
Messaggi: 69
Iscritto il: 23/11/2016, 10:52
Reputation: 1
Città: Catania

Re: alta persistenza del CRT

Messaggio da elmet » 25/11/2017, 19:25

Il degauss non centra assolutamente niente, come è pilotato il monitor, sembra un filtro applicato


neutrino76
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 158
Iscritto il: 18/10/2012, 13:24
Reputation: 1
Città: Roma

Re: alta persistenza del CRT

Messaggio da neutrino76 » 26/11/2017, 9:34

Ti ringrazio della risposta. Che filtro intendi? Di mame? No,no, sono un purista dell'immagine originale e ho disabilitato tutti i tipi di filtri. Per questo sto molto attento alla salute del prezioso crt.


elmet
Newbie
Newbie
Messaggi: 69
Iscritto il: 23/11/2016, 10:52
Reputation: 1
Città: Catania

Re: alta persistenza del CRT

Messaggio da elmet » 26/11/2017, 20:48

Filtro simile ad un motivo Blur applicato per rendere più fluidi le immagini. Sinceramente non ricordo di simili difetti nei monitor o tv. Per questo penso ad un filtro o un guasto ai componenti di pilotaggio del monitor.


Itchy
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: 09/06/2015, 11:21
Reputation: 0
Città: Springfield

Re: alta persistenza del CRT

Messaggio da Itchy » 27/11/2017, 11:36

I fosfori si scaricano spontaneamente, con tempi che dipendono solo dall'intensità e durata dell'esposizione al raggio di elettroni del CRT; con qualsiasi problema alla deflessione del raggio si avrebbe la stessa persistenza su un'immagine deformata.
Per ridurre la visibilità della persistenza eccessiva si può ridurre la luminosità del monitor: "colori e focus molto definiti" probabilmente significa luminosità eccessiva.


neutrino76
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 158
Iscritto il: 18/10/2012, 13:24
Reputation: 1
Città: Roma

Re: alta persistenza del CRT

Messaggio da neutrino76 » 27/11/2017, 14:20

Ho visto un po' in.giro sul web (anche se le info sui crt ora risalgono ai primi anni 2000) e pare che sia un "difetto" comune a diversi crt che avevano dei tempi di risposta non eccelsi e quindi i fosfori mantenevano l'eccitazione per un po' di tempo. Nessuna luminosità eccessiva, anche perché ridurrebbe la vita del tubo. Una luminosità eccessiva poi slaverebbe i colori invece che renderli più definiti.


Rispondi